I 20 temi

Tema
6/20
 

Pubblicare online tutte le ricevute per le spese rimborsate a sindaco e giunta nell'esercizio delle loro funzioni.

Nella sezione "amministrazione trasparente" dei siti web comunali è possibile monitorare diversi elementi riguardanti le cariche elettive. Per esempio i compensi che ricevono, gli incarichi ricoperti, gli importi pagati con fondi pubblici per viaggi e missioni di servizio. I primi cittadini possono inoltre usare la carta di credito dell'ente locale per spese collegate allo svolgimento delle funzioni istituzionali (e non per scopi privati). La fine della giunta Marino fu scatenata, fra le altre cose, anche dalla pubblicazione da parte dell'ex sindaco delle ricevute della carta di credito comunale. L’uso per scopi privati della carta di credito comunale è reato, per la precisione peculato.

Pro Il caso Marino dimostra perché sia necessaria la completa trasparenza di tutto quello che succede negli uffici del sindaco e della sua giunta. Queste spese sono rimborsate con fondi pubblici, e proprio per questo motivo i cittadini hanno il diritto di conoscere la loro natura. I cittadini devono avere la possibilità di monitorare l'attività dei propri rappresentanti. La pubblicazione online di queste spese costringerebbe i sindaci a mantenere un comportamento legalmente e moralmente accettabile.

Contro Il sindaco e i membri della giunta devono poter agire senza sentirsi costantemente messi in discussione dagli elettori. Costringerli a pubblicare le ricevute di ogni singola spesa corrisponde a una mancanza di fiducia nei confronti delle istituzioni, elemento fondamentale di una democrazia rappresentativa.

La posizione dei nostri 2.641 utenti sul tema
Le percentuali non sono statisticamente significative
AMURA
AMURA
Molto favorevole Leggi il commento del candidato sindaco
ovviamente la corruzione è connaturata nel sistema politico borghese e non bisogna quindi farsi illusioni... ogni misura che limiti le ruberie ai danni dei proletari va perseguita, ma, ripetiamo, senza tentazioni falso-moralistiche, per intenderci da (false) rivoluzioni arancioni o pentastellari... tanto centro-destra e centro-sinistra rubano e ruberanno lo stesso...
BRAMBILLA
BRAMBILLA
Molto favorevole
DE MAGISTRIS
DE MAGISTRIS
Favorevole
ESPOSITO
ESPOSITO
Molto favorevole Leggi il commento del candidato sindaco
La trasparenza e la tracciabilità è una priorità
LETTIERI
LETTIERI
Molto favorevole Leggi il commento del candidato sindaco
Sono favorevole perchè la trasparenza deve essere alla base di ogni amministrazione. Parliamo di risorse pubbliche ed è giusto che i cittadini siano sempre informati. Sono ancora in attesa che l'attuale giunta renda pubbliche le ricevute delle spese effettuate nell'ultimo anno. Certo, sarebbe difficile spiegare ai cittadini perchè sono stati spesi 35mila euro per sistemare la sala giunta, due volte in poco più di un anno. durante la mia attività da consigliere non ho mai utilizzato i fondi economali destinati al mio gruppo consiliare, consentendo un risparmio di circa 8mila euro. Non ho mai utilizzato il telefono di servizio e ho acquistato il materiale di cancelleria a mie spese. Ho già annunciato che da sindaco rinuncerò a percepire lo stipendio. I soldi risparmiati da questi tagli saranno devoluti ad un fondo di sostegno sociale destinato alle famiglie in difficoltà.
VALENTE
VALENTE
Tendenzialmente favorevole